Cronaca Italia

Prove Invalsi 2017 terza media, come funziona: domande italiano e matematica

Test Invalsi 2017 esame terza media, come funziona: domande italiano e matematica

Test Invalsi 2017 esame terza media, come funziona: domande italiano e matematica

ROMA – Il test Invalsi di terza media è una prova scritta che si aggiunge alle altre prove di italiano, matematica e lingua straniera. Il test Invalsi si terrà, e questa data è uguale per tutte le scuole, giovedì 15 giugno.

Il test Invalsi è una prova scritta di Italiano e Matematica che si aggiunge alle prove che hai già svolto su queste materie. Il test Invalsi è diviso in due parti:

Prima parte di italiano: comprensione del testo e grammatica.

San raffaele

Seconda parte di matematica: composto da 20-25 domande.

Quanto dura il test Invalsi? Per svolgere il test Invalsi gli studenti avranno a disposizione 2 ore e 30 minuti (75 minuti per il test Invalsi di italiano e 75 minuti per il test Invalsi di matematica ) con una pausa di 15 minuti fra la prova di italiano e quella di matematica.

La parte di italiano è divisa in due parti: una di lettura e comprensione del testo e una seconda di domande di grammatica. Per il test Invalsi non è permesso l’uso del vocabolario.

Domande possibili per matematica (fonte Skuola.net):

– numeri naturali, frazioni e decimali, interi, rapporto, proporzione, percentuale;- per geometria: rette ed angoli, figure piane e solide; congruenza e similitudine; teorema di Pitagora e sue applicazioni; rappresentazione di punti, segmenti e figure sul piano cartesiano; simmetria;
– sulle relazioni e le funzioni: espressioni algebriche, equazioni e formule, relazioni, rappresentazione grafica di funzioni di proporzionalità diretta e inversa;
– su misure, dati e previsioni: attributi ed unità; strumenti, tecniche e formule; raccolta di dati e organizzazione; rappresentazione dei dati; interpretazione dei dati; probabilità.

Questo il link per guardare i test Invalsi degli anni passati.

To Top