Blitz quotidiano
powered by aruba

Thiene, sparatoria in campo rom: 1 morto e un ferito

VICENZA – Una sparatoria tra nomadi è avvenuta il 22 giugno in un campo rom di via Liguria a Thiene, in provincia di Vicenza. La sparatoria è avvenuta nel campo di sosta e il bilancio è di un morto e un ferito in condizioni gravissime.

Secondo le prime informazioni, dopo il conflitto a fuoco due uomini sono stati caricati su un furgone e poi scaricati davanti all’ospedale di Santorso. Uno di questi era già deceduto, mentre l’altro, gravemente ferito, è stato trasferito nel reparto di rianimazione. Indagini dei carabinieri.

A sparare sarebbe stato un terzo uomo fuggito, secondo gli investigatori, a bordo di un’auto assieme a un complice. Ancora non si conoscono le generalità della vittima e del ferito, ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Santorso.

La tragedia è maturata in un campo abusivo a cavallo dei Comuni di Thiene e Zanè al centro di una zona agricola dove ora sostano un paio di camper mansardati e alcune auto.  I carabinieri stanno cercando, anche con l’ausilio di metal detector i bossoli esplosi probabilmente da una pistola che potrebbe anche essere stata gettata via dall’omicida.


TAG: , ,