Cronaca Italia

Torino: Kelvin sta meglio, è il bimbo di 7 anni ferito a piazza San Carlo

Torino: Kelvin sta meglio, è il bimbo di 7 anni ferito a piazza San Carlo

Torino: Kelvin sta meglio, è il bimbo di 7 anni ferito a piazza San Carlo

TORINO – Sono in “lieve miglioramento” le condizioni di Kelvin, il bambino di sette anni di origini cinesi, ricoverato all’ospedale Regina Margherita per le ferite riportate sabato sera in piazza San Carlo. 

I medici del reparto di rianimazione proveranno in giornata a risvegliarlo. Carlo Tavecchio, presidente della Figc, e Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, sono andati in ospedale per incontrare i genitori di Kelvin.

Sono invece stabili, pur nella loro gravità, le condizioni delle due donne ricoverate alle Molinette. Ancora ricoverata al Cto una ragazza con trauma toracico, una frattura del bacino, e due pazienti con lesioni alle mani che sono stati operati ieri. Tutti gli altri pazienti ricoverati fino a ieri al Cto sono stati invece dimessi. Resta in prognosi riservata il paziente ricoverato al Mauriziano. Le sue condizioni, riferiscono i sanitari, sono però in miglioramento.

Sono più di 1500 i feriti per la calca che si è creata sabato sera in piazza San Carlo.

Ieri, in questura, si sono susseguite più riunioni, per confrontare i primi riscontri di indagine. Sono infatti centinaia i video da esaminare, tra quelli ripresi dagli spettatori e quelli dei mezzi di informazioni presenti in piazza San Carlo. Più le testimonianze già raccolte. “La nostra priorità – afferma il questore Angelo Sanna – è quella di accertare le cause che hanno scatenato il panico. Per questo motivo invitiamo tutti gli spettatori presenti nella piazza a contattarci, per aiutarci a ricostruire gli venti della serata”.

To Top