Cronaca Italia

Torino, morta la pensionata che si è data fuoco nel cimitero

Torino, morta la pensionata che si è data fuoco nel cimitero

Torino, morta la pensionata che si è data fuoco nel cimitero

TORINO – E’ morta, all’ospedale Cto di Torino, l’anziana che martedì si è data fuoco al cimitero monumentale di Torino. La donna al momento non è ancora stata riconosciuta. Il decesso è avvenuto in seguito alle gravi ustioni, quasi tutte di terzo grado, che le avevano devastato il corpo.

La donna si è versata addosso una bottiglietta d’alcol e si è data fuoco con un fiammifero, in una zona poco frequentata del Cimitero Monumentale. Un tragico gesto compiuto da una donna di circa settanta d’anni che non aveva con sé documenti. Nel camposanto, su una panchina vicina a dove è stata soccorsa, è stata trovata solo una piccola borsa blu in finta pelle, vuota, che probabilmente ha utilizzato per portare il recipiente con l’alcol e la scatola di fiammiferi.

La donna ha messo in atto il suo gesto disperato nella zona del Campo Primitivo D, vicino a tombe di famiglia e vecchie sepolture, nella piazzola utilizzata come punto di partenza per le visite turistiche nel cimitero. A dare l’allarme è stato un uomo in bici che, trafelato, è corso agli uffici dei servizi cimiteriali, gridando “Aiuto, c’è una donna che brucia!”.

To Top