Cronaca Italia

Torino, controlli sull’ordinanza anti-vetro: pugni e feriti in Piazza Santa Giulia

Torino, rissa in piazza Santa Giulia: pugni a una poliziotta

Torino, rissa in piazza Santa Giulia: pugni a una poliziotta

TORINO – Serata di tensione a Torino in una delle zone della movida torinese, il quartiere Vanchiglia, in piazza Santa Giulia. Scontri e cariche di polizia, quattro agenti feriti, due commissari malmenati e almeno due manifestanti fermati.

Il vicino centro sociale Askatasuna aveva chiamato a raccolta per protestare contro l’ordinanza della sindaca Chiara Appendino che vieta la vendita di bibite da asporto dalle 20 alle 6. In piazza Santa Giulia, dove già alla fine della settimana scorsa la presenza delle forze dell’ordine era stata contestata, è stata schierata, prima del tramonto, una cinquantina di agenti della Polizia di Stato e della Polizia Municipale.

Il caos è scoppiato quando il contingente è ripartito, lasciando in piazza pochi funzionari. Due commissari di polizia, un uomo e una donna, sono stati circondati e malmenati. Sono stati fatti immediatamente tornare gli agenti mobilitati prima e ci sono state cariche. Urla, spintoni e colpi tra i manifestanti e le forze dell’ordine, mentre molti clienti di bar e ristoranti scappavano via o si rifugiavano all’interno dei locali.

Negli scontri sono rimasti feriti quattro agenti, uno colpito con una bottigliata in faccia, altri tre con lesioni più lievi. Per terra bicchieri, bottiglie e piatti in frantumi, sedie e tavoli rovesciati. Due manifestanti sono stati fermati dalla polizia. Solo dopo le 23, quando le forze dell’ordine hanno lasciato la piazza, è tornata la calma. Ma in molti locali i clienti se ne erano già andati. Gli incidenti di questa sera seguono di 72 ore l’aggressione ai carabinieri in un altra zona della movida, i Murazzi del Po.

Nella notte tra sabato e domenica, per impedire i controlli a due venditori abusivi di bibite, una cinquantina di giovani, fra i quali anche alcune donne, avevano accerchiato i militari, qualcuno li aveva spintonati e strattonati per la divisa.

To Top