Cronaca Italia

Torino, si barrica in casa e in diretta Facebook minaccia di sparare

Torino, si barrica in casa e in diretta Facebook minaccia di sparare

Torino, si barrica in casa e in diretta Facebook minaccia di sparare

TORINO – Un uomo si è barricato in casa a Torino, collegato in diretta Facebook ha chiesto di chiamare l’esercito, ha minacciato di sparare e ha iniziato a gettare giù dalla finestra vari oggetti. Sul posto sono arrivati i carabinieri e i vigili del fuoco.

Al momento non è ancora chiaro che cosa abbia fatto andare in escandescenza l’uomo, un commerciante calabrese, che si dice perseguitato e urla dal balcone frasi sconnesse contro la mafia e chiede di parlare con i giornalisti.

L’uomo ha ammassato sedie, tavoli e altre suppellettili contro la porta d’ingresso del suo appartamento; sul letto una pistola, come si vede dalla diretta Facebook.

L’uomo sta lanciando giù dal balcone del suo appartamento, al quinto piano di via Borgaro a Torino, documenti, videocassette, mobili, una persiana che ha divelto. La zona è stata messa in sicurezza dalle forze dell’ordine e i vigili del fuoco hanno posizionato il materasso gonfiabile in caso decidesse di buttarsi giù. È in corso una negoziazione tra i carabinieri e l’uomo.

Commerciante di prodotti calabresi, l’uomo ha un negozio in via Forlì. Chi lo conosce, e sta assistendo alla scena, è incredulo: “Sembrava tranquillo, sino a ieri era a lavorare”.

To Top