Blitz quotidiano
powered by aruba

Torino, vigili lo multano e lui tenta di investirli con l’auto

TORINO – Ha preso una multa per eccesso di velocità, poi ha avuto la brillante idea di provare ad investire i vigili. E’ accaduto a Torino, dove l’uomo è stato multato per essere sfrecciato a 115 chilometri orari di fronte all’autovelox. Non contento ha quindi aggredito quattro agenti della polizia municipale cercando di investirli, mentre stavano facendo un controllo della velocità in corso Settembrini, di fronte la porta 9 dello stabilimento di Mirafiori. L’uomo era alla guida di una Multipla: dopo aver visto all’ultimo momento i vigili, è tornato indietro a parlare con gli agenti.

“Mi avete fatto la multa?” ha detto infuriato. “Sì, ha superato i limiti di velocità, le arriverà a casa la sanzione”, gli ha risposto un uomo in divisa. Come scrive Massimiliano Peggio per La Stampa, a quel punto, l’uomo ha perso la testa ed ha cercato di investire i vigili. L’automobilista è stato bloccato ma è scoppiata una colluttazione, alle fine è stato immobilizzato.Gli agenti sono finiti al pronto soccorso del Mauriziano, insieme con l’automobilista. Poi è stato portato al comando di via Bologna in attesa delle decisioni del magistrato. L’uomo ora rischia l’arresto.

Altri due vigili sono stati aggrediti in un altro episodio in corso Giulio Cesare angolo via Cherubini, da un giovane di 29 anni, ubriaco e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, che stava dando in escandescenze, gettandosi in mezzo al traffico e prendendo a pugni le auto in transito. Quando è stato fermato ha reagito prendendosela con gli agenti. Il primo aggressore è stato poi arrestato adesso attente il processo per direttissima.

 


TAG: