Blitz quotidiano
powered by aruba

Toro infuriato scappa dal macello a Lecce e semina il panico

LECCE – Un toro scappato al macello ha seminato questa mattina il panico nella zona industriale di Lecce: l’animale, dopo una fuga tra le auto, si è fermato nel cortile della sede dell’emittente televisiva Telerama dove gli agenti della Questura sono stati costretti a sparargli diversi colpi di arma da fuoco, uccidendolo.

Il toro era scappato dal mattatoio che si trova nella zona industriale, fuggendo tra gli automobilisti sbigottiti: alla fine ha trovato rifugio nel cortile della sede dell’emittente televisiva Telerama dove sono giunti gli agenti della Questura che sono riusciti a bloccarlo nel giardini, impedendogli di entrare. Il toro, del peso di 7 quintali, era inferocito e – secondo quanto raccontato da alcuni testimoni – non voleva arrendersi. Gli agenti di polizia sono stati costretti a sparargli diversi colpi d’arma da fuoco, uccidendolo. Presente sul posto anche il veterinario del macello.


TAG: