Cronaca Italia

Tramonti di Sopra, alberi su tende dopo violento nubifragio: almeno un morto al raduno

Tramonti di Sopra, alberi su tende dopo violento nubifragio: almeno un morto al raduno

Tramonti di Sopra, alberi su tende dopo violento nubifragio: almeno un morto al raduno

PORDENONE – Un violento nubifragio si è abbattuto su Tramonti di Sopra, vicino Pordenone, dove si stava tenendo il raduno delle Famiglie Arcobaleno. La pioggia ha causato la caduta di diversi alberi che ha travolto alcune tende il 6 agosto e almeno un morto: si tratta di un turista belga di 41 anni.

I soccorritori sono arrivati sul posto a bordo dell’elicottero della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia. La zona dove si stava svolgendo il raduno è quella di Malga Chiampis, al confine tra le province di Pordenone e di Udine. Si tratta di una radura dove si sono date appuntamento circa tremila persone che stanno partecipando al raduno europeo della “Famiglia Arcobaleno”. Da quanto si è appreso, un fortissimo nubifragio ha causato la caduta di molti alberi, che hanno investito alcune tende.

I soccorsi sono scattati subito dopo il nubifragio, ma anche le comunicazioni sono difficoltose: non c’è copertura telefonica ed esiste un’unica utenza satellitare che sta tenendo i collegamenti con la centrale operativa regionale del Nue 112. La località dista almeno due ore di cammino dal luogo più vicino a dove si possono lasciare le vetture dei soccorritori.

To Top