Cronaca Italia

Trecate (Novara), auto si ribalta e finisce sotto un tir: Michele Bianchi muore

Trecate (Novara), auto si ribalta e finisce sotto un tir: Michele Bianchi muore

Trecate (Novara), auto si ribalta e finisce sotto un tir: Michele Bianchi muore

TRECATE (NOVARA) – Tragico incidente nella notte tra venerdì e sabato scorsi a Trecate, in provincia di Novara. Un’auto con a bordo tre giovani di 24 anni si è ribaltata e si è schiantata contro una cisterna. Uno dei tra, Michele Bianchi, è morto sul colpo, mentre gli altri due, Giorgio Verziera e Thomas Vaggi, sono rimasti feriti e sono tutt’ora ricoverati all’ospedale Maggiore di Novara in coma farmacologico.

Lo schianto, riferisce la Provincia Pavese, è avvenuto contro un camion parcheggiato per la notte a bordo della strada provinciale 11. I tre ragazzi stavano tornando da una cena di coscritti del 1993, forse si stavano dirigendo verso la discoteca “Celebrità”, quando chi era alla guida (ancora non si è riusciti a capire di chi si tratti) ha perso il controllo dell’auto. La macchina si è ribaltata più volte su se stessa e ha finito la sua corsa contro la parte posteriore di un’autocisterna, parcheggiata per la notte. Bianchi è morto sul colpo. Thomas Vaggi e Giorgio Verziera sono rimasti feriti, il primo in condizioni più gravi, il secondo meno.

Difficile ricostruire la dinamica dell’incidente. Non si è ancora riusciti a capire chi fosse alla guida dell’auto. Non ci sono stati testimoni. I residenti della zona sono stati svegliati dal rumore dello schianto e hanno dato l’allarme, ma a quell’ora in giro non c’era nessuno. L’auto, completamente distrutta, era incastrata sotto il camion, ribaltata. Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per liberare i tre giovani, i cui corpi erano intrappolati tra le lamiere, che sono state tagliate con le cesoie pneumatiche.

Per Michele Bianchi non c’era più nulla da fare. I suoi due amici sono stati estratti ancora vivi, ma entrambi sono in prognosi riservata.

 

To Top