Blitz quotidiano
powered by aruba

Treni su Roma-Firenze in ritardo: Alta Velocità e regionali

Ritardi tra 30 e 60 minuti sulla linea Roma-Firenze per lo svio di un mezzo tecnico a Orte. Disagi per Alta Velocità e regionali.

ROMA – Treni in ritardo sulla Roma-Firenze: la circolazione ferroviaria è rallentata dalle 3,35 del 2 febbraio 2016 sulla linea direttissima Roma-Firenze a causa dello svio nei pressi di Orte di un mezzo tecnico di una ditta appaltatrice, che stava effettuando lavori di manutenzione per conto di Rete Ferroviaria Italiana. Fino alla rimozione del mezzo, tutti i treni, sia Alta Velocità sia Regionali, percorrono in entrambe le direzioni la linea convenzionale tra Roma e Orte, con allungamento dei tempi di percorrenza tra i 30 e i 60 minuti. Rete Ferroviaria Italiana ha avviato accertamenti sulle cause dello svio, che non ha arrecato danni alle persone. Questi ritardi hanno provocato notevoli disagi nelle principali stagioni di Roma, visto che sono avvenuti in un martedì feriale, giorno in cui le banchine sono prese d’assalto da tutti quei pendolari (chi per lavoro, chi per studio), che per necessità o convenienza preferiscono le rotaie al caos delle strade.

Spiega Carlotta De Leo sul Corriere della Sera:

I tecnici sono al lavoro per rimuovere il mezzo. Fino ad allora, tutti i treni – sia Alta Velocità che regionali – diretti a Roma percorrono la linea convenzionale tra Roma e Orte, con ritardi di circa un’ora. Alle 7.35, invece, i convogli diretti a Firenze hanno ripreso a circolare regolarmente con «circolazione in progressiva ripresa». Rete Ferroviaria Italiana ha avviato accertamenti sulle cause dell’incidente, che non ha provocato feriti.

Per lo stesso motivo, rallentano anche i treni della FL1 Orte-Fiumicino: «Potranno subire cancellazioni, limitazioni o ritardi medi fino a 60minuti per deviazione sulla linea lenta dei treni dell’Alta Velocità» scrive Trenitalia su Twitter. Ma sullo stesso social network gli utenti segnalano attese ben maggiori, soprattutto alla stazione di Monterotondo. Anche la linea FL3 Roma-Viterbo sta subendo ritardi per problemi alle «infrastrutture» di Bassano Romano e Manziana: i treni viaggiano con ritardi di circa 20 minuti.


TAG: , ,