Blitz quotidiano
powered by aruba

Trento, gira con 31 multe non pagate: 900 euro o addio auto

TRENTO – Trento, gira con 31 multe non pagate: 900 euro o addio auto. Trentuno multe accumulate nell’arco di un mese e mezzo, soprattutto per divieto di sosta. Ora un uomo di Trento è costretto a pagare 900 euro se non vuole perdere l’auto. Spiega Il Trentino:

Solo qualche anno fa avrebbe potuto farla franca, ma ora agli agenti è bastato comunicare numero di targa e dati dell’uomo alla centrale per avere un responso che ha lasciato tutti a bocca aperta. Consultando il sistema informatico di gestione delle violazioni amministrative, infatti, gli agenti hanno appurato che il veicolo fermato – una vettura con targa bulgara – era stato beccato per 31 volte in sosta vietata nel periodo compreso tra i primi di febbraio e la metà di marzo di quest’anno. E per 31 volte, l’uomo aveva fatto orecchie da mercante – difficile pensare che aspettasse lo scadere dei termini per pagarle tutte in una vola sola – e aveva continuato a girare tranquillamente per le nostre strade.

Ma l’altro giorno, le cose sono andate diversamente e, suo malgrado, per poter rimettersi al volante della sua auto, ha dovuto mettere mano al portafoglio. Sì perché, avuta informazione sul singolare record detenuto dall’uomo, gli agenti lo hanno prontamente informato che, in caso di mancato pagamento delle multe pregresse, sarebbe stato necessario procedere al fermo amministrativo dell’auto per una durata massima di tre mesi. Di fronte a tale prospettiva, l’automobilista ha consegnato agli agenti l’importo di 974,20 euro a totale copertura delle sanzioni non pagate. Chissà se adesso, prima di parcheggiare, darà un’occhiata per sincerarsi di non lasciare la macchina in sosta vietata.


TAG: