Blitz quotidiano
powered by aruba

Treviso, ragazzina 13 anni accoltella fratello di 15 durante una lite

TREVISO – Una lite furiosa tra fratelli, di quelle che capitano spesso tra adolescenti in subbuglio. Ma la mamma non riesce a sedarli e alla fine la ragazzina, di appena 13 anni, afferra un coltello e lo affonda nel fianco del fratello, di 15 anni.

Accade a Montebelluna, in provincia di Treviso. L’adolescente, raggiunto dalla coltellata al fianco, è stato portato in ospedale e sottoposto ad un intervento chirurgico. Si trova in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Spetterà ora ai carabinieri accertare l’esatta dinamica dell’aggressione tra fratelli. Non è escluso che la 13enne si sia scontrata violentemente con il fratello nel tentativo di difendere la madre, durante un alterco violento con il figlio.

Il padre in quel momento si trovava fuori casa. La ragazzina, non avendo neppure 14 anni, non è imputabile e la sua posizione è stata segnalata al Tribunale dei minori.