Blitz quotidiano
powered by aruba

Trieste, bambino di 10 anni colpito da infarto mentre gioca in campeggio

TRIESTE – Un bambino di dieci anni è ricoverato all‘ospedale di Cattinara, a Trieste, dopo aver avuto un arresto cardiaco lunedì mattina, 22 agosto, mentre si trovava al campeggio di Mare Pineta di Sistiana insieme ai familiari.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 Asuits arrivati sul posto in soli 7 minuti. I sanitari e gli infermieri hanno praticato la rianimazione cardiorespiratoria e somministrato la terapia farmacologica d’urgenza. Poi hanno portato il piccolo, ormai in gravi condizioni, in ospedale. Il piccolo è stato sottoposto a cure intensive. Il piccolo, che si è accasciato mentre giocava, secondo quanto riferisce il quotidiano Il Gazzettino, soffrirebbe di alcuni problemi cardiaci.

Sulla vicenda ha alzato una voce critica il sindacato Ugl:

“Nel rispetto del dolore della famiglia alla quale siamo vicini e non volendo strumentalizzare un episodio drammatico come questo, UGL, per l’ennesima volta, è costretta a puntare il dito contro il piano dell’emergenza che ha tolto l’automedica di Monfalcone e che determina di fatto un vuoto in campo di emergenza, visto che il mezzo medicalizzato deve partire da Trieste città, impiegando tempi molto più lunghi assolutamente inaccettabili quando è in gioco una vita. Bisogna prendere atto che il piano dell’ emergenza non è adeguato per il fabbisogno dei cittadini”.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'