Cronaca Italia

Trieste, investe un ragazzo sulle strisce pedonali e fugge

Trieste, investe un ragazzo sulle strisce pedonali e fugge

Trieste, investe un ragazzo sulle strisce pedonali e fugge

TRIESTE – Supera un autobus e investe con il proprio scooter un ragazzo che sta attraversando sulle strisce pedonali. E si dà alla fuga. Ma viene identificato.

E’ accaduto a Trieste la mattina di mercoledì 31 maggio. Erano circa le 7 quando un ragazzo di 17 anni, che stava andando a scuola, è stato travolto dallo scooter rosso che stava superando un autobus lungo via Molino a Vento. Da dietro il bus è arrivato lo scooter, secondo quanto scrive il Gazzettino anche ad una certa velocità.

Dopo aver investito il giovane, il conducente dello scooter ha proseguito come se nulla fosse, senza fermarsi per accertare come stesse il ragazzo.

San raffaele

 

 

Ma la polizia locale è riuscita a raccogliere alcuni elementi utili per individuare il conducente. Così, mentre il ragazzo investito veniva portato al pronto soccorso, per fortuna senza gravi danni, gli agenti hanno passato al setaccio tutti i video delle telecamere di sorveglianza della zona, oltre a quelle installate sullo stesso bus, e sono arrivati al responsabile.

Molte le violazioni che gli vengono contestate:

dalla fuga all’omissione di soccorso, alla velocità non commisurata, al sorpasso in prossimità delle strisce pedonali (e il conseguente il transito contromano con superamento della striscia continua), alla mancata precedenza al pedone e all’aver omesso di fornire i propri dati. Processo penale a parte, per l’omissione e la fuga (per non essersi fermato, rischia la reclusione da 6 mesi a 3 anni e da 1 a 3 anni per aver omesso il soccorso; più tutte le spese legali e processuali), l’ammontare complessivo delle sanzioni è di 1.021 euro e la cancellazione totale dei punti patente.

To Top