Blitz quotidiano
powered by aruba

Trieste, Vittorio Lenisa morto a 20 anni in un incidente stradale

TRIESTE – Un ragazzo di appena 20 anni è morto in un tragico incidente stradale sulla strada che costeggia il mare di Trieste la mattina di lunedì 24 ottobre. Vittorio Lenisa era originario di Caneva, in provincia di Pordenone, ed era iscritto al primo anno di Giurisprudenza all’università di Trieste e nonostante i soccorsi si è spento all’ospedale di Cattinara. Altre sei persone sono rimaste coinvolte nello scontro tra le due auto, una Lancia Y e un’Alfa Romeo Giulietta.

Il quotidiano Il Piccolo scrive che il giovane viaggiava a bordo della Lancia Y la mattina di lunedì 24 ottobre quando intorno alle 11.30 il conducente della vettura ha perso il controllo, forse a causa della pioggia intensa, schiantandosi contro la Giulietta che viaggiava nella corsia opposta in viale Miramare:

“Secondo la prima ricostruzione della Polizia locale, nel punto in cui la strada fa una curva verso destra, il conducente della Lancia Y ha perso il controllo dell’auto, anche a causa del fondo bagnato dalla pioggia piuttosto intensa. La Lancia ha invaso la corsia opposta, urtando violentemente contro la Giulietta.

Nello schianto sono rimaste ferite sei persone. Vittorio Lenisa, che come detto sedeva sul sedile posteriore della Lancia Y, era apparso subito il più grave. Per estrarlo dalle lamiere i vigili del fuoco hanno dovuto “aprire” la carrozzeria della Lancia, sulla quale il giovane pordenonese viaggiava assieme ad alcuni compagni di università, con le pinze oleodinamiche”.


PER SAPERNE DI PIU'