Blitz quotidiano
powered by aruba

Troppa passione: si frattura il pene durante rapporto sessuale

AmantiLa potenza non è nulla senza controllo, recitava un vecchio spot pubblicitario. E deve averlo imparato a sue spese un impiegato di 40 anni di Treviglio nel bergamasco che, preso dalla foga durante un rapporto sessuale si è fratturato il pene.

Il fatto è accaduto domenica 30 novembre: l’impiegato e la sua compagna, dopo aver passato una serata al cinema, sono tornati a casa e hanno iniziato ad avere un rapporto sessuale. Tutto normale, magari un po’ più focoso della normale routine fino al “crack”. L’uomo, intervistato dal Giornale di Treviglio racconta così la sua disavventura: «Non avevamo fatto niente di strano, era un rapporto normalissimo che stavamo terminando, quando all’improvviso ho sentito un “crack” e un dolore fortissimo».

Quindi il suo organo genitale si è gonfiato a dismisura, diventando nero in pochi secondi. «Poi è cominciata l’emorragia – ha spiegato ancora l’impiegato – Io non capivo niente, pensavo di morire, mentre lei era sotto shock». Per fortuna la compagna, nonostante lo spavento ha reagito con prontezza chiamando immediatamente il 118 e, in attesa dell’ambulanza, applicando impacchi di ghiaccio sul pene.

Per l’uomo, quindi, è scattato il ricovero in ospedale e l’immediato intervento chirurgico.Tutto, per fortuna si è risolto bene e per l’impiegato ora, c’è solo un “piccolo” problema: i medici gli hanno imposto 35 giorni di astinenza. Il quarantenne focoso, però, si dice pronto a sfidare di nuovo la sorte: «Non credo che riuscirò a rispettare la prescrizione medica».

La “frattura del pene” nota in ambiente medico anche come “sindrome del chiodo piegato” è un trauma dovuto a un colpo violento verificatosi durante l’erezione. Consiste nella improvvisa e dolorosa rottura della membrana albuginea dei corpi cavernosi. Causa un dolore fortissimo e si risolve attraverso un intervento chirurgico.


PER SAPERNE DI PIU'

*campi obbligatori

Un commento a “Troppa passione: si frattura il pene durante rapporto sessuale”