Cronaca Italia

Roma, smalto per unghie per finte abrasioni: così inscenavano la truffa dello specchietto

truffa-specchietto

Smalto per unghie per finte abrasioni: così inscenavano la truffa dello specchietto

ROMA – Usavano smalto per unghie per mettere in atto la truffa dello specchietto. Due persone sono finite in manette mentre tentavano di raggirare una donna. Un cittadino che si trovava in zona e che ha assistito alla scena ha allertato la Polizia.

I malviventi sono stati denunciati con l’accusa di truffa aggravata in concorso, mentre l’auto utilizzata, è stata posta sotto sequestro. A seguito di ulteriori accertamenti svolti dalle forze dell’ordine, è emerso che i due erano ricercati perché responsabili di un episodio simile accaduto lo scorso agosto.

Come racconta Roma Today, a finire nei guai due persone di 27 e 40 anni entrambi già noti alle forze dell’ordine per precedenti. I poliziotti, dopo aver individuato l’auto segnalata durante la chiamata che si trovava all’interno di un parcheggio vicino la via Cristoforo Colombo, hanno identificato i malviventi e li hanno fermati immediatamente.

All’interno veicolo con il quale i complici mettevano in atto la truffa, gli agenti hanno trovato dello smalto per unghie utilizzato per creare finte abrasioni sulla carrozzeria. I poliziotti hanno trovato tracce di smalto anche sull’auto della persona truffata.

 

To Top