Blitz quotidiano
powered by aruba

Turchia, Enrico Mentana “profezia” nera: “Solo guai da…”

ROMA – Il golpe fallito in Turchia, la crisi con gli Stati Uniti, i dubbi sugli scenari sia per il futuro di Erdogan sia per gli autori reali del colpo di Stato. Tutte questioni che inquietano e non poco il direttore del TgLa7 Enrico Mentana che scrive un post Facebook in cui tratteggia per l’immediato futuro uno scenario decisamente cupo:

Dal tentato golpe in Turchia possono arrivare solo guai. Un Erdogan ancor più forte di prima (ipotesi al momento molto probabile) avrebbe mano libera contro i suoi oppositori e contro le minoranze interne, curdi in primis, e in una ambigua politica mediorientale.

Una situazione di guerra civile trasformerebbe in una polveriera il paese-filtro tra occidente e mondo islamico, e importerebbe il terrorismo dai vicini Siria e Iraq. E i grandi paesi alleati con la Turchia nella Nato hanno mostrato la loro incertezza, facendo i pesci in barile nelle ore iniziali del golpe e appoggiando Erdogan solo quando è stato chiaro che era tornato in pista