Blitz quotidiano
powered by aruba

Turista tedesco contromano in autostrada: fermato, rischia il linciaggio

OVADA (ALESSANDRIA) – Turista tedesco si ritrova nella direzione sbagliata dell’autostrada, allora per non perdere il traghetto fa inversione e procede contromano per un chilometro, prima di essere fermato dagli altri automobilisti che chiamano la polizia. E’ accaduto alcune sere fa sulla A26 in direzione Alessandria nei pressi di Ovada. 

L’uomo, a bordo della sua station wagon Bmw insieme alla moglie e ai due figli, si è ritrovato per errore incolonnato sull’autostrada in direzione di Alessandria a causa di un incidente. Per non perdere il traghetto al porto di Genova ha fatto inversione ed ha guidato contromano tra le proteste degli altri automobilisti incolonnati. E proprio loro, spiega Daniele Prato sul quotidiano La Stampa, hanno bloccato dopo un chilometro e hanno avvisato la polizia stradale di Ovada, che appena è arrivata ha portato in caserma l’automobilista. In Italia non potrà guidare per i prossimi tre anni. 

IL PRECEDENTE – Solo alcuni giorni fa un episodio analogo. Domenica scorsa, infatti, un giovane romeno di 29 anni ha guidato contromano per quindici chilometri sulla autostrada A 24. Dalla ricostruzione della polizia emerge che l’automobilista ha fatto inversione a Vicovaro (Roma), probabilmente perché, dopo essere entrato a Castel Madama, si è accorto di aver sbagliato direzione e ha viaggiato in direzione Roma in contromano fino a quando è stato fermato all’interno della galleria Stonio. A quel punto sono intervenute due pattuglie della polizia stradale: una che ha rallentato il traffico fino a bloccarlo per evitare il frontale, l’altra che è riuscita a fermare ed identificare l’uomo.

Il romeno è risultato sobrio all’etilometro e senza precedenti penali: la sua patente è stata ritirata per la revoca e l’auto è stata sottoposta a fermo.

Per guardare il video del turista tedesco contromano clicca qui.


PER SAPERNE DI PIU'