Blitz quotidiano
powered by aruba

“Tutto sul web”: mostra sulla sicurezza informatica a Roma

ROMA – Internet offre straordinarie opportunità di conoscenza e comunicazione, ma pone anche concreti problemi di sicurezza e di tutela della privacy. Per educare e sensibilizzare gli internauti all’uso corretto della Rete Poste Italiane e la Fondazione Global Cyber Security Center, in collaborazione con la Polizia Postale, hanno scelto la vetrina dell’innovazione offerta da Maker Faire, in programma a Roma dal 14 al 16 ottobre, per presentare la mostra “Tutto sul web”, dedicata a Internet e alla scoperta dei suoi aspetti più suggestivi e sensibili.

L’iniziativa di sensibilizzazione di Poste Italiane e della Fondazione GCSEC (Global Cyber Security) nasce dalla consapevolezza che lo sviluppo del digitale e’ legato anche all’accesso sempre piu’ ampio dei cittadini ai sistemi di comunicazione digitale, un processo in cui la sicurezza dei dati e la fiducia dei fruitori giocano un ruolo fondamentale per le scelte di ciascuna persona e per il Digital Single Market.

“Oggi persone e dispositivi sono interconnessi e lo sviluppo di sistemi digitali ha reso universale l’accesso a servizi e informazioni estremamente delicati e sensibili – spiega Paolo Bruschi, presidente della Fondazione – La sicurezza informatica diventa quindi un fattore abilitante. Poste Italiane ha promosso la Fondazione GCSEC perché è convinta che lo sviluppo del digitale e la familiarità con le nuove tecnologie passano dalla sicurezza di poterle usare con semplicita’ e fiducia. Per queste ragioni, stiamo conducendo una campagna di sensibilizzazione per informare i cittadini sulle potenzialita’ e sui pericoli che si annidano nelle reti. Poste Italiane – aggiunge Bruschi – vuole essere in prima linea in un questo percorso di formazione con particolare attenzione verso i soggetti più deboli come minori e anziani che stiamo guidando verso un processo di alfabetizzazione digitale”.

“Tutto sul web” è un viaggio visuale che si dipana lungo tre differenti aree espositive nelle quali il visitatore ha l’occasione di vivere un’esperienza unica e di valutare secondo diversi punti di osservazione il proprio rapporto con Internet e i social media, potendone misurare opportunità e rischi.


TAG: ,