Blitz quotidiano
powered by aruba

Udine, affare illecito? No, trappola. Derubato di 50mila euro

TAVAGNACCO (UDINE) – Si mette d’accordo con due uomini per farsi vendere pneumatici per 50mila euro attraverso un losco giro. Ma viene ingannato dai due, che incassano i soldi e scappano. E’ accaduto a Feletto Umberto, piccola frazione di Tavagnacco, in provincia di Udine. 

Martedì 27 settembre, racconta Paola Treppo sul Gazzettino, l’uomo, uno sloveno, si mette d’accordo con due uomini che gli offrono due tir carichi di pneumatici per 50mila euro in contanti.

L’uomo pensa di aver fatto un bel colpo. Così all’ora stabilita si presenta con i soldi, rigorosamente in contanti. Ma anziché i due tir trova ad aspettarlo solo una Panda con a bordo i due uomini, anche loro stranieri. I due uomini che avrebbero dovuto vendere sottobanco la partita di pneumatici derubano l’uomo di tutti i soldi e scappano a bordo dell’auto.

Lo sloveno cerca di fermarli, e per questo non esita a pararsi davanti all’auto in fuga, che però non si ferma e lo travolge. L’uomo finisce a terra, sanguinante, è ferito ma non perde i sensi, e ha la forza di chiamare i carabinieri, che arrivano poco dopo. Ma comunque troppo tardi per acciuffare i due malviventi fuggiti con il bottino.

Lo sloveno è stato portato in ospedale e non è in pericolo di vita. Le indagini per individuare i due ladri continuano.

 

 

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'