Blitz quotidiano
powered by aruba

Udine, conducente sbanda e si cappotta: grave 33enne

UDINE – Si è cappottato con la sua auto, una Opel Corsa, finendo in un canale. L’incidente stradale è avvenuto a Precenicco, in provincia di Udine, dove un uomo di 33 anni è finito in ospedale per le gravi ferite. L’uomo infatti ha perso il controllo della macchina che guidava che si è cappottata finendo in un canale e poi davanti al portone di una casa. L’incidente stradale è accaduto poco dopo le 12 di domenica 2 ottobre, nel territorio del comune di Precenicco, nella Bassa Friulana.

Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Palazzolo dello Stella, intervenuti sul posto i rilievi e per tutti gli accertamenti del caso, un uomo di 33 anni ha perso il controllo della vettura cui era alla guida e sulla quale stava viaggiando da solo. In quel momento pioveva. Con la Opel l’uomo stava percorrendo la strada provinciale 56. La Opel è finita prima dentro a un piccolo canale che costeggia la carreggiata per andare a impattare poi, dopo aver percorso diversi metri, contro il muro di contenimento di un ponticello.

Come scrive Paola Treppo per Il Gazzettino:

Da lì un altro “volo” che ha portato la macchina a cappottarsi davanti al portone di una casa dove, in quel momento, per fortuna, non c’erano mezzi che stavano uscendo dal cortile dell’abitazione né persone che stavano camminando, che altrimenti sarebbero state travolte.

Il botto è stato molto forte e chi ha assistito al tremendo schianto, oltre alle famiglie che vivono lungo questa strada, ha dato subito l’allarme, facendo accorrere sul luogo dell’incidente i vigili del fuoco e il personale medico. L’equipe del 118 è arrivata sulla sp56 con una autoambulanza della Sogit e con l’elicottero decollato dalla Centrale operativa di Udine. L’uomo era rimasto incastrato dentro alla vettura cappottata e, per liberarlo dalle lamiere contorte, è stato necessario l’intervendo dei vigili del fuoco.

Quando i pompieri sono riusciti a estrarlo dalla Opel, il 33enne è parso subito in gravi condizioni. Si tratta di un autotrasportatore che vive a Santa Maria la Longa, V.M. le sue iniziali; stabilizzato sul posto, è stato condotto d’urgenza all’ospedale di Udine con l’elicottero del 118 dove è stato accolto in prognosi riservata; non sarebbe, tuttavia, in pericolo di vita.


TAG: ,