Blitz quotidiano
powered by aruba

Udine, va a cercare funghi: cade in un dirupo e muore

UDINE – Va a cercare funghi ma cade in un dirupo e muore. E’ successo a un abitante di Sutrio, provincia di Udine, scomparso venerdì sera e ritrovato morto poche ore dopo. Scrive Il Gazzettino:

Un cercatore di funghi, di Sutrio, di 49 anni, è morto in un incidente in montagna avvenuto non lontano da malga Tamai, nel comune friulano dove l’uomo abitava. L’allarme era scattato nella tarda serata di ieri, venerdì 19 agosto, quando Nicola Straulino – un cacciatore ed escursionista esperto che conosceva molto bene la zona – non era rientrato. Era un imprenditore artigiano, lascia 4 figli.

Le ricerche sono state effettuate dai tecnici del Soccorso alpino del Cnsas di Forni Avoltri e dai militari della Guardia di Finanza del Sagf di Tolmezzo. Attorno all’una il corpo dell’uomo è stato individuata in fondo a un canalone dove era caduto dopo essere scivolato per decine di metri. In zona si e giunti grazie alle indicazioni fornite da un’unità cinofila. I soccorritori si sono calati con la corda ma hanno soltanto potuto constatare il decesso dell’escursionista. Il recupero della salma è avvenuto solo all’alba, grazie all’elicottero della Protezione civile regionale Fvg. La salma è stata trasferita nell’obitorio del paese.


TAG: