Cronaca Italia

Ulderico Aldini, il mugnaio che si lancia con il paracadute a 90 anni

Ulderico Aldini, il mugnaio che si lancia con il paracadute a 90 anni

Ulderico Aldini, il mugnaio che si lancia con il paracadute a 90 anni

REGGIO EMILIA – Ulderico Aldini ha novant’anni e nessuna paura di volare. Tanto che proprio in questi giorni si è lanciato con il paracadute. Aldini, mugnaio di Viano (Reggio Emilia), ha realizzato così il sogno di una vita.

“Ho sempre avuto la passione per il volo, ha spiegato al Resto del Carlino. Da piccolo mi buttavo dal punto più alto del fienile. Poi finalmente il primo volo aereo a Rimini a 25 anni. Nel tempo ho sempre continuato e appena si presentava l’occasione di salire su un aereo, non me la facevo certo scappare”.

Così negli anni ha coltivato la sua passione: appena raggiunta la pensione ha iniziato a viaggiare per il mondo con la moglie, Raffaella Campani, ormai abituata alle pericolose passioni del compagno di una vita. Ulderico si è dato all’aliante, al deltaplano, all’elicottero e agli aerei acrobatici. Fino al lancio con il paracadute.

Domenica pomeriggio, 14 maggio, Ulderico, anziché passare le ore a giocare a bocce come i suoi coetanei (almeno quelli più in salute) è andato alla sede della B.F.U. (Body Fly University) al Campovolo, dove si è lanciato da un aereo a 4mila metri con il paracadute, insieme ad un paracadutista esperto.

“Mio padre è il più coraggioso della famiglia, ha sottolineato al Resto del Carlino il figlio Massimo. Io ho provato solo il deltaplano”. Anche la moglie di Ulderico non ha paura: “Lui si sente sicuro e ci trasmette questa sicurezza. Poi sarebbe inutile proibirglielo”.

 

To Top