Cronaca Italia

Usa: sparatoria contro due cittadini dell’India. Per Fbi è “odio razziale”

Usa: sparatoria contro due cittadini dell'India. Per Fbi è "odio razziale"

WASHINGTON – Una sparatoria ispirata da odio razziale: è questa ora l’ipotesi investigativa dell’Fbi nelle indagini sull’uccisione nei giorni scorsi in Kansas di un indiano, Srinivas Kuchibhotla, 32 anni, e sul ferimento di un suo connazionale coetaneo, Alok Madasani, finiti nel mirino di un uomo che ha sparato loro gridando “fuori dal mio Paese”, come hanno riferito alcuni testimoni.

Un episodio che ha suscitato una ondata di sdegno e proteste in India. E numerose polemiche in Usa, dove molti hanno attribuito l’episodio al crescente clima di ostilità verso gli immigrati alimentato dall’amministrazione Trump. L’uomo arrestato per l’assalto è Adam W. Purinton, 51 anni: pare fosse convinto che i due trentenni fossero iraniani, stando ad una telefonata al 911 (il numero di emergenza Usa). (Nella foto Srinivas Kuchibhotla).

 

To Top