Cronaca Italia

Va dal medico per la ricetta, gli risponde: “Vi rimetterei sui barconi”

Va dal medico per la ricetta, gli risponde: "Vi rimetterei sui barconi"

MONZA – “Bisognerebbe rimetterli sui barconi e rispedirli indietro”. Così un medico di base a Monza si è rivolto alla sua segretaria dinanzi a un paziente di origini straniere. Mosaraf Mozumder, cittadino italiano originario del Bangladesh, ha raccolto le parole razziste del dottore e le ha denunciato alla Asl competente.

“Volevo solo le mie ricette e il medico mi ha detto che dovrebbero rimetterci tutti sui barconi e rispedirci indietro”, ha detto l’uomo a proposito della spiacevole esperienza. Mozumder, 48 anni, impiegato e sposato con figli, vive in Italia da circa 20 anni. Qualche giorno fa era andato dal suo nuovo medico per presentarsi perché il precedente era da poco andato in pensione. Gli ha chiesto la prescrizione di alcune ricette e quello, rivolgendosi alla segretaria, ha commentato con frasi razziste.

L’Ats di Monza, dipartimento di cure primarie, ha inviato una formale lettera di scuse all’uomo:

“In merito alla sua segnalazione, abbiamo chiesto al medico spiegazioni, lo stesso si scusa per la spiacevole situazione che si è venuta a creare. E’ stato richiamato ad assumere un comportamento improntato a maggiore professionalità”.

La firma, in calce alla lettera, è del direttore del Dipartimento di Cure Primarie Valter Valsecchi. L’uomo ha deciso comunque di cambiare dottore.

 

To Top