Cronaca Italia

Valentino Talluto, Lucia vittima dell’untore dell’Aids: “Sembrava un bravo ragazzo”

Valentino Talluto, Lucia vittima dell'untore dell'Aids: "Sembrava un bravo ragazzo"

Valentino Talluto, Lucia vittima dell’untore dell’Aids: “Sembrava un bravo ragazzo”

ROMA – “Sembrava il classico bravo ragazzo”. E invece Valentino Talluto, 32 anni, è il sieropositivo che ha contagiato decine di ragazze a Roma. A raccontare la sua esperienza è Lucia, una delle vittime, che è stata intervistata da Giancarlo Magalli durante la trasmissione I Fatti Vostri.

L’untore dell’Aids, così è stato chiamato, andrà a processo per il contagio di circa 30 donne attraverso rapporti non protetti, pur sapendo il rischio a cui le sottoponeva. Lucia racconta il suo rapporto con Valentino Talluto, come lo ha conosciuto e cosa è accaduto dopo il contagio:

“Ci siamo conosciuti in chat e poi abbiamo deciso di incontrarci. Era gentile, il classico bravo ragazzo”.

Poi la scoperta di essere stata contagiata e l’inizio del suo calvario, tra farmaci e paure:

“Ho cominciato con la terapia ma gli effetti collaterali sono molto pesanti”.

To Top