Cronaca Italia

Varese: albanese ucciso con un colpo di pistola in bocca

Varese: albanese ucciso con un colpo di pistola in bocca

Varese: albanese ucciso con un colpo di pistola in bocca

VARESE – Un ventiseienne albanese ucciso da un colpo di pistola sparato in bocca è stato abbandonato morto all’ospedale di Tradate (Varese) da alcuni connazionali. Ferito a morte in circostanze ancora da chiarire mentre si trovava in casa di un connazionale, il giovane è stato portato in ospedale da alcuni conoscenti, ma ormai era cadavere.

Una volta all’ingresso del nosocomio, le persone che erano con lui se ne sono andate. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Saronno (Varese).

Chi lo ha abbandonato lì ormai esanime si è poi dileguato in tutta fretta. Gli inquirenti sono al lavoro per capire se il ragazzo sia stato colpito dallo sparo accidentalmente, se invece si sia trattato di una esecuzione in piena regola, ma soprattutto chi sia il responsabile dell’omicidio.

To Top