Blitz quotidiano
powered by aruba

Veneto, blitz nei campi rom: sgominata banda degli assalti ai bancomat

TREVISO – Una banda di rom appartenente ai “giostrai” e responsabile di decine di assalti con esplosivo ai bancomat tra Treviso, Padova, Verona e Vicenza, in Veneto, è stata sgominata la mattina del 29 settembre dai carabinieri. Gli agenti nelle prime ore del mattino hanno eseguito un blitz nei campi nomadi della regione e notificato ai giostrai 20 provvedimenti restrittivi.

Al blitz hanno preso parte i reparti speciali del battaglione Veneto, il nucleo dei cinofili e il nucleo elicotteri, scrive il Gazzettino, con un raid che in contemporanea in diversi campi rom ha portato all’arresto dei giostrai.

Le indagini, coordinate dalla procura di Treviso, hanno consentito di raccogliere elementi di colpevolezza a carico dei componenti di due distinte associazioni per delinquere dedite agli assalti ai bancomat, che venivano fatti esplodere e poi depredati e sono decine gli episodi messi a segno dagli indagati.


PER SAPERNE DI PIU'