Cronaca Italia

Venezia, due turisti in ospedale: pestati da quattro nordafricani armati di bottiglie rotte

Venezia, due turisti in ospedale: pestati da quattro nordafricani armati di bottiglie rotte

VENEZIA – Due turisti americani, pestati e rapinati da quattro nordafricani armati di bottiglie rotte mentre tornavano in hotel, sono finiti in ospedale. Lui ferito alle testa e all’arcata sopraccigliare, lei con un taglio alla mano destra. I due turisti, entrambi di 33 anni, erano arrivati a Venezia per festeggiare il Carnevale. L’aggressione è avvenuta in campo Bella Vienna nella notte tra sabato e domenica 26 febbraio.

La coppia di fidanzati – come racconta il Gazzettino – è stata affrontata, da quanto si è appreso, da quattro nordafricani armati di bottiglie rotte. Il primo a essere stato preso di mira è stato l’uomo che si è visto accerchiato: mentre tentava di difendersi dallo sconosciuto che voleva colpirlo di fronte, da dietro è stato centrato al capo da una bottigliata talmente forte da farlo rovinare al suolo. Una volta a terra almeno in due gli sono avventati sopra, frugandogli in tasca e rubandogli 50 euro.

To Top