Cronaca Italia

Venezia, Pasqualino Lo Stocco inciampa, cade contro finestra e muore dissanguato

Venezia, Pasqualino Lo Stocco inciampa, cade contro finestra e muore dissanguato

Venezia, Pasqualino Lo Stocco inciampa, cade contro finestra e muore dissanguato

MESTRE (VENEZIA) – Inciampa sul tappeto di casa, finisce con la testa contro una finestra e si taglia la gola con dei frammenti di vetro. Il tutto sotto gli occhi del figlio, che ha poi raccontato alla polizia l’agghiacciante scena. E’ morto così, s******o nel salotto di casa per una banalissima caduta, Pasqualino Lo Stocco, 52 anni.

Il drammatico incidente è raccontato da diversi quotidiani locali, come la Nuova di Venezia e Mestre, che scrive:

Tragedia in via Ticino 1/5 a Mestre. Pasqualino Lo Stocco, 53 anni, è  morto in seguito a un banale incidente domestico e a una serie di eventi particolarmente sfortunati che si sono concatenati.

L’uomo, alzatosi durante la notte, è scivolato su un tappeto, cadendo contro una portafinestra che dà sul balcone della propria abitazione. Ha sbattuto violentemente la testa sul vetro e l’ha così rotto. Un frammento l’ha poi colpito alla gola, ferendolo mortalmente.

Purtroppo non è la prima volta che un simile incidente provoca la morte di qualcuno in casa. Negli ultimi mesi è accaduto ad un bambino, lasciato a casa solo dai genitori. Giocando ha sbattuto contro una vetrata, si è tagliato in profondità ed è morto poco dopo dissanguato.

San raffaele

 

 

To Top