Cronaca Italia

Venezia, urla in strada al Lido: residente crede che qualcuno sia in pericolo invece….

Venezia, urla in strada al Lido: residente crede che qualcuno sia in pericolo invece....

Foto Ansa

VENEZIA – Grida in strada e la gente pensa che ci sia qualcuno in pericolo. Poi si scopre che era solo una coppia che stava avendo un rapporto. Si trattava quindi di gemiti di piacere, e non segnali di pericolo. Il tutto è accaduto nella tarda serata di martedì sull’isola del Lido di Venezia: le forze dell’ordine sono intervenute su segnalazione di un residente ed hanno trovato i due in atteggiamenti inequivocabili.

I carabinieri hanno accertato che gli amanti (lui catanese sui 30 anni, lei russa sui 50) si erano appartati tra due automobili parcheggiate. Come se non bastasse si erano completamente spogliati, tranne per un giubbotto sul corpo di lei. La donna, dopo un test alcolemico, è risultata ubriaca fradicia. Una volta rivestiti, i due sono stati identificati. Gli accertamenti sono continuati nelle ore successive da parte degli agenti del commissariato San Marco che volevano accertare se si trattasse o meno di violenza. L’ipotesi è stata però scartata.

To Top