Cronaca Italia

Verbania, Samantha Simeoni, educatrice di ragazzi disabili, muore al luna park con loro

Verbania, Samantha Simeoni, educatrice di ragazzi disabili, muore al luna park con loro

Verbania, Samantha Simeoni, educatrice di ragazzi disabili, muore al luna park con loro (Foto di repertorio)

VERBANIA – Una educatrice di 21 anni, Samantha Simeoni, è morta dopo essersi sentita male mentre era su una giostra al luna park di Verbania insieme ai ragazzi disabili che assisteva.

Tutto è accaduto in pochi minuti, nel pomeriggio di mercoledì 3 maggio, intorno alle 17:30. Come riferisce la Stampa, Samantha Simeoni, che da poco aveva iniziato il tirocinio al Consorzio servizi sociali, si trovava al luna park di piazza Fratelli Bandiera per un pomeriggio speciale per i suoi ragazzi: per tutti loro era stata creata una spilla che consentiva l’accesso a tutte le attrazioni. Avrebbe dovuto essere una giornata di festa, ma così non è stato.

Ad un certo punto, mentre si trovava sul “tappeto volante”, Samantha ha voltato gli occhi indietro ed è caduta senza dare più segni di vita. Una infermiera che si trovava al luna park in quel momento le ha subito provato a praticare un massaggio cardiaco, ma ormai era troppo tardi. Inutili anche i soccorsi del 118: la giovane donna era morta.

San raffaele

Racconta il quotidiano piemontese:

Qualcuno, per un istante, ha pensato anche a uno scherzo. Samantha Simeoni, educatrice di 21 anni, è morta ieri pomeriggio (mercoledì 3) sul «tappeto volante», una delle attrazioni del Luna park di Verbania, in piazza Fratelli Bandiera. Era con i suoi ragazzi, i giovani disabili seguiti dal Consorzio servizi sociali. (…) La tragedia alle 17,30. Un’infermiera che si trovava al Luna park ha praticato un massaggio cardiaco, un’ambulanza del 118 ha trasportato la giovane all’ospedale. Una corsa inutile.

To Top