Cronaca Italia

Vercelli, bimba di 2 mesi in coma: trauma cranico e costole rotte. A giugno “era caduta”

Vercelli, bimba di 2 mesi in coma: trauma cranico e costole rotte. A giugno "era caduta"

Vercelli, bimba di 2 mesi in coma: trauma cranico e costole rotte. A giugno “era caduta”

VERCELLI – Ha le costole rotte e un importante trauma cranico. Sono gravissime le condizioni di una bimba di due mesi e mezzo, ricoverata all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. La piccola che vive a Vercelli con la famiglia, era stata ricoverata già lo scorso 5 giugno, qualche giorno dopo la sua nascita. “Si è fatta male cadendo”, aveva detto la madre. Poi, nella notte tra venerdì e sabato scorso una nuova corsa all’ospedale: è ora in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione.

Sono in corso accertamenti, da parte della Questura di Vercelli, per stabilire come si sia potuta far male ed eventuali responsabilità. La bambina era stata portata una prima volta in ospedale, a Vercelli, all’inizio di giugno: secondo i genitori era caduta mentre la tenevano in braccio. Una seconda volta a inizio luglio, pare per un fatto virale. La terza volta cinque giorni fa, quando i medici le hanno riscontrato alcune costole rotte e diverse ferite alla testa.

Nella notte la situazione si è aggravata e i medici hanno disposto il trasferimento al Regina Margherita di Torino. A quando si apprende, la famiglia era seguita dai servizi sociali. Al momento non risultano denunce a carico dei genitori.

To Top