Cronaca Italia

Verona, bus perde gas da impianto condizionamento: 19 bimbi intossicati

Verona, bus perde gas da impianto condizionamento: 19 bimbi intossicati

Verona, bus perde gas da impianto condizionamento: 19 bimbi intossicati

VERONA – Una fuga di gas dall’impianto di condizionamento di un bus Atv a Verona ha intossicato un gruppo di 19 bambini. I piccoli viaggiavano a bordo del mezzo quando hanno accusato un malore. Solo per due dei 19 bambini si è reso necessario il trasporto all’ospedale di Borgo Trento.

Il sito L’Arena scrive che il direttore generale di Atv, Stefano Zaninelli, si è detto dispiaciuto e ha promesso indagini su quanto accaduto:

“Siamo sinceramente dispiaciuti per i due piccoli che hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, da parte nostra abbiamo subito inviato in ospedale  la scheda tecnica del gas refrigerante utilizzato nell’impianto di climatizzazione dell’autobus per agevolare l’intervento dei medici. Stiamo inoltre collaborando con le verifiche della polizia municipale. Sottolineo comunque che non si tratta di un gas tossico, in quanto non interagisce con l’organismo, ma è quello comunemente impiegato in tutti gli impianti di condizionamento”.

Per quanto riguarda le cause del guasto, l’Azienda ha subito avviato le procedure di verifica. “Stiamo accertando le cause  dell’anomalia – spiega ancora il Direttore Zaninelli. “L’autobus è un mezzo del 2002, regolarmente revisionato, ma le temperature particolarmente elevate degli ultimi tempi stanno mettendo sotto forte pressione gli impianti di bordo, tanto che abbiamo avviato un programma specifico di manutenzione straordinaria per la climatizzazione dei bus. Può quindi succedere che una tubazione si rompa, causando magari un po’ di spavento, ma senza conseguenze per la salute dei passeggeri”.

To Top