Cronaca Italia

Viareggio, giovane trovato morto in hotel. “Si è gettato dalle scale”

Viareggio, giovane trovato morto in hotel. "Si è gettato dalle scale"

Viareggio, giovane trovato morto in hotel. “Si è gettato dalle scale” (Nella foto, l’Hotel Royal)

VIAREGGIO (LUCCA) – Tragedia a Viareggio giovedì 3 agosto. Intono alle 5 di mattina un giovane di 27 anni residente in Lombardia è stato trovato senza vita nel giardino del Grand Hotel Royal, sul lungomare della località della Versilia. Secondo quanto risulta al momento, il giovane sarebbe morto gettandosi dalle scale di emergenza dell’albergo, esterne all’edificio.

Il ragazzo si era introdotto nell’hotel di notte insieme ad un amico. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, accorsi sul posto, il giovane avrebbe infranto con il pugno il vetro della porta di ingresso ed è salito di corsa verso le scale, le ha salite, poi si è lanciato nel vuoto.

“Il portiere di notte non ha avuto neppure il tempo di rendersi conto di cosa stesse accadendo – dice il direttore dell’hotel, Mario Patruno -, il giovane non era cliente dell’albergo, né l’amico”.

I clienti dell’hotel dormivano e non si sarebbero accorti di nulla. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Viareggio e del nucleo operativo e radiomobile unitamente al medico legale, che ha constatato il decesso a causa di un politrauma. La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria presso l’ospedale Versilia.

To Top