Blitz quotidiano
powered by aruba

Vicenza, bimbo di 5 anni si punge con una siringa

VICENZA – Una passeggiata serale con i figli si è trasformata per qualche ora in un incubo per una coppia di genitori: il figlio più piccolo si è ferito a un piede calpestando una siringa, gettata lungo il marciapiede in una via di Vicenza.

I genitori, racconta Il Gazzettino,

raccolta la siringa per farla analizzare, si sono precipitati al pronto soccorso del San Bortolo con l’incubo di un possibile contagio da Hiv per il figlio.

Il bimbo è stato sottoposto a un prelievo e vaccinato per il particolare caso, con i sanitari a tranquillizzare i genitori. Hanno dato esito negativo i primi test di controllo che saranno ripetuti tra qualche mese per scongiurare definitivamente il pericolo di avere contratto una qualche malattia.


PER SAPERNE DI PIU'