Cronaca Italia

Vicenza, foto senza veli in spiaggia finisce su WhatsApp: denuncia l’amico

Vicenza, foto senza veli in spiaggia finisce su WhatsApp: denuncia l'amico

Vicenza, foto senza veli in spiaggia finisce su WhatsApp: denuncia l’amico

VICENZA – Una giornata al mare passata con alcuni amici e alcune foto scattate. In una la donna, una commessa di Vicenza, appariva senza la parte superiore del suo bikini. La foto era stata condivisa tra amici, ma un uomo della compagnia ha ben pensato di inoltrarla su un gruppo WhatsApp di colleghi di lavoro scatenando l’ira dell’amica, che lo ha denunciato per violazione della privacy.

Diego Neri sul Giornale di Vicenza scrive che la donna, una commessa di 37 anni, ha denunciato l’amico per quella foto che doveva rimanere privata e che invece è stata diffusa:

“Era andata al mare con il fidanzato e una coppia di amici. Il gruppo si era scattato alcune fotografie; in una lei compariva sorridente in topless. Ma quell’immagine, qualche tempo dopo, era stata pubblicata dall’amico che l’aveva scattata, un vicentino di 40 anni, su una chat di whatsapp, di cui fanno parte diversi colleghi di lavoro. Non appena lo ha saputo, una commessa vicentina di 37 anni ha sporto denuncia per violazione della privacy. Sostiene che la foto non è stata rubata, ma doveva restare privata. La procura ha aperto un fascicolo sul vicentino, ma rimane il dubbio: perché quello che è visibile a tutti (in spiaggia) diventa un reato se finisce sul telefonino?”.

To Top