Cronaca Italia

Vicenza, la famiglia Caoduro svanita nel nulla da un mese: lei aveva denunciato lui

Vicenza, la famiglia Caoduro svanita nel nulla da un mese: lei aveva denunciato lui

Vicenza, la famiglia Caoduro svanita nel nulla da un mese: lei aveva denunciato lui

VICENZA – E’ mistero a Vicenza, dove un’intera famiglia sembra essere svanita nel nulla: da più di un mese non si hanno più notizie di Mineo Caoduro, 53 anni, la sua compagna Barbara Golin, 44 anni, e la loro figlioletta di 13 anni. Polizia e Questura li cercano da fine giugno, poco prima lei aveva sporto denuncia contro il compagno per maltrattamenti in famiglia.

Caoduro, commerciante di preziosi residente da anni nel quartiere Laghetto di Vicenza, era stato allontanato da casa su ordine del giudice. La compagna e la figlia erano state invece affidate ad una casa famiglia protetta. Da lì però si sono successivamente allontanate. Nello stesso periodo si sono perse le tracce anche dell’uomo. Il suo avvocato lo attendeva in studio, ma non si è più fatto vivo.

Alcuni giorni fa la svolta: in provincia di Venezia è stata ritrovata la loro auto. Stando a quanto ricostruito dalla polizia ne avrebbero acquistata un’altra, tutti insieme, in Friuli. Poi sono scomparsi: è mistero.

To Top