Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO come togliere le macchie di sudore dalle magliette

ROMA – Macchie di sudore sulle magliette? Ci sono alcuni metodi “della nonna” per eliminarle e un video dell’Huffington Post spiega quale è il più efficace: un mix di acqua ossigenata e bicarbonato. Spiega il sito:

Cosa c’è di peggiore dell’alone giallo di sudore sulle maglie bianche? Toglierle è un’impresa. Ma invece di tentare tutti i detersivi del mondo per poterle lavare via, ci sono 4 rimedi casalinghi che fanno al caso vostro: aceto, aspirina, agrumi e un mix di bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno. L’HuffPost Usa ha realizzato un video per capire quali di questi 4 ingredienti è più efficace: scoprite il vincitore e testate il metodo.

I rimedi casalinghi vanno benissimo anche per altri tipi di macchie, ecco ad esempio cosa spiega Donna Moderna:

Macchie di frutta: Per togliere le antipatiche macchie di frutta strofina il tessuto con acqua e aceto, oppure un mix di sale, limone e aceto. Se la macchia è lieve puoi utilizzare il sapone di Marsiglia, con cui tamponare il tessuto delicatamente prima di passare al lavaggio. Altro rimedio alternativo nel caso di macchie difficili? L’acqua ossigenata, a cui, nei casi realmente gravi, si può aggiungere una goccia di ammoniaca o alcol.

Macchie di olio e grasso. Aggiungi immediatamente farina o borotalco in modo da assorbire l’unto, operazione da fare nell’immediato, anche al ristorante. Bagna il tessuto con acqua e aggiungi detersivo per i piatti: lascia agire per un po’, eventualmente aggiungi un’altra piccola quantità, strofina e lava.

Macchie di erba. Tampona e strofina con alcol puro quando la macchia è ancora fresca. Sui capi più delicati utilizza acqua ossigenata, da stemperare in due dosi d’acqua. Puoi mettere a mollo i vestiti dal tessuto più resistente e lasciarli una notte in una bacinella d’acqua dove avrai disciolto un bicchiere di latte: prima di lavare passa per 2 o 3 volte a distanza di cinque minuti sul tessuto il sapone di Marsiglia creando uno strato sul tessuto umido.


TAG: