Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO Milano, ecco aggressore del martello che sale in treno

MILANO – Il 32enne romeno accusato di aver spaccato la testa di una 22enne che si trovava sul treno diretto da Bergamo a Milano con un martello frangivetro resta in carcere dopo il suo arresto. Il giovane è accusato di aver aggredito la ragazza per rubarle la borsa con all’interno 15 euro, e lo smartphone.

L’uomo è accusato di lesioni e rapina. I carabinieri, hanno intanto diffuso il filmato nel quale si vede l’aggressore salire a bordo del convoglio alla stazione di Cassano D’Adda.

La vittima ha riportato una frattura al cranio. Nonostante lil ferimento, è stata lei stessa a fornire elementi molto precisi per arrivare al fermo. Il romeno da parte sua respinge le accuse di tentato omicidio, lesioni gravi e rapina e si dice innocente.

Secondo quanto ha raccontato, l’aggressore dice di non essersi mai mosso dalla palazzina disabitata dove è stato arrestato, ma le telecamere di sorveglianza della stazione di Treviglio (Bergamo) lo hanno immortalato mentre saliva a bordo del treno dell’aggressione. Erano circa le 21 di sabato scorso. La ragazza, originaria di Bergamo, ha preso il treno in direzione di Milano e si è seduta in un vagone vuoto (video Repubblica Tv):

Immagine 1 di 5
  • Milano, ecco aggressore del martello che sale in treno4
Immagine 1 di 5