Cronaca Italia

Vieste, Omar Trotta morto: gli sparano nel suo ristorante in pieno giorno

Vieste, Omar Trotta morto: gli sparano nel suo ristorante in pieno giorno

Vieste, Omar Trotta morto: gli sparano nel suo ristorante in pieno giorno

FOGGIA – I killer sono arrivati all’esterno della friggitoria a bordo di uno scooter, sono entrati e hanno esploso alcuni colpi contro il titolare. Omar Trotta, 30 anni e pregiudicato, non ce l’ha fatta: è morto crivellato dai colpi di pistola nel suo locale di Vieste, vicino Foggia, il 27 luglio.Oltre al titolare, nella sparatoria è rimasto ferito uno dei clienti presenti al momento dell’agguato.

Trotta era originario di Vieste e aveva dei precedenti penali. L’uomo era il titolare di una friggitoria in via Cesare Battisti, dove i due killer sono entrati sparandogli davanti agli occhi della moglie e della figlia di pochi mesi. I due sicari sono poi fuggiti e ora i carabinieri gli stanno dando la caccia.

C’è anche un ferito nell’agguato avvenuto in una friggitoria di Vieste e compiuto da due killer che hanno ucciso il proprietario del locale. Si tratta di un giovane – di cui al momento non si conosce il nome – che era seduto allo stesso tavolo insieme con la vittima. Il ferito è stato trasportato nell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, a San Giovanni Rotondo (Foggia). Non si conoscono al momento le sue condizioni.

Secondo i militari i due killer dopo la sparatoria sono fuggiti a bordo di uno scooter. Gli investigatori stanno acquisendo le immagini di telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.

To Top