Blitz quotidiano
powered by aruba

Vigevano, il preside pesa gli zaini: “Il più leggero 8,4 kg”

VIGEVANO – Da mesi le mamme glielo andavano dicendo: gli zainetti per andare a scuola sono troppo pesanti. Alla fine Alberto Panzarasa, preside di una scuola media di Vigevano ha deciso di vederci chiaro: si è messo di fronte alla porta della sua scuola e con una bilancia ha pesato uno per uno i fardelli che i piccoli alunni erano costretti a portare. Il risultato: “Sono rimasto sbalordito”.

A raccontarlo alla Provincia Pavese è stato lo stesso dirigente scolastico dell’Istituto Anna Botto. “In prima media – riferisce – la cartella più leggera pesava 8,4 kg e la più pesante 10 kg”. E il bello è che il blitz non è neppure stato fatto nel giorno di massima zavorra: “Gli insegnanti mi hanno riferito che in alcuni giorni gli zaini sono ancora più pesanti perché gli alunni devono portare a scuola i volumi triennali”.

Ma una volta appurato il peso insostenibile della cultura, che fare? Il preside ha le mani legate. Panzarasa si è detto disponibile a prendere in considerazione i suggerimenti delle mamme: “Non sono d’accordo sull’utilizzo dei libri solo a casa – ha detto – mentre mi sono interessato per l’acquisto degli armadietti, ma si viaggia sui mille euro per classe”. E dunque poco o nulla si può fare o si farà perché alla scuola manca un budget per gli arredi.