Blitz quotidiano
powered by aruba

Vittorio Sgarbi, missione Gioconda fallita: “Sono scivolato e…”

ROMA – Missione fallita per Vittorio Sgarbi. Il suo tentativo di riportare in Italia la Gioconda, il celebre dipinto di Leonardo da Vinci conservato al Louvre di Parigi, è fallito. Il critico d’arte e opinionista televisivo è stato fotografato in piazzetta Sant’Eustachio, a Roma, con una borsa del ghiaccio sul volto. Non ha fatto a pugni con i francesi: si è fatto male dopo essere caduto a terra.

“Sono scivolato e ho picchiato la faccia sotto l’occhio sinistro”, ha spiegato Sgarbi, che usciva da casa con un voluminoso libro sotto braccio. Si tratta de ‘La collezione della Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Lettere dei Virtuosi al Pantheon’. “Colpa del libro, scherzo da preti”, ha ironizzato, aggiungendo di essersi fatto male anche al braccio destro. “Ma niente di rotto, è andata bene”.

Pochi giorni fa, lo storico dell’arte aveva pubblicato sul suo profilo Facebook alcuni video, in cui spiegava di voler riportare nel nostro paese il quadro della Monna Lisa.