Cronaca Italia

Ditta fallisce, Roberto Camerin denuncia giudice: “E’ colpa sua”

Ditta fallisce, Roberto Camerin denuncia giudice: "E' colpa sua"

Ditta fallisce, Roberto Camerin denuncia giudice: “E’ colpa sua”

TREVISO – La ditta di restauri di Roberto Camerin è fallita e l’uomo ha deciso di denunciare il giudice che seguiva la sua pratica. L’imprenditore accusa il giudice di aver tenuto fermi i fascicoli relativi alla sua pratica per troppo tempo, portando così la ditta al fallimento, e ha denunciato al tribunale di Trento il magistrato del tribunale civile di Treviso con l’accusa di abuso d’atti d’ufficio.

Fulvio Fioretti sul quotidiano Il Gazzettino scrive che tutto inizia quando l’impresa dell’imprenditore Camerin, che ora ha sede a Padova, si ritrova con due cause che rimangono per troppo tempo in un cassetto. Una è con il comune di Godega per la caserma dei carabinieri, di cui Camerin è proprietario e che ha ristrutturato e per cui richiedere l’importo di 1 milione e 65 mila euro.

Entrambe le cause, secondo le accuse dell’imprenditore, sono state seguite dallo stesso giudice che però ha prolungato eccessivamente i tempi di discussione, tempi in cui la sua ditta è fallita.Da qui la decisione di denunciare il giudice con l’accusa di abuso in atti d’ufficio.

To Top