Cronaca Italia

Volterra, investe madre e zia volontariamente e le uccide

Volterra, incidente in viale Ferrucci: morte due donne

Volterra, incidente in viale Ferrucci: morte due donne (foto d’archivio Ansa)

VOLTERRA – Due persone sono morte stamani a Volterra (Pisa), in seguito a un incidente stradale avvenuto intorno alle 9.30. Secondo le prime informazioni, un’auto che ha travolto tre pedoni, due dei quali sono morti. Poche ore e viene fuori una possibile verità agghiacciante: a investire le due donne sarebbe stata la figlia di una delle due, che avrebbe voluto uccidere di proposito madre e zia. Le due vittime sono Angela Coviello, 70 anni e la sorella, Lucia Coviello, 75 anni.

L’incidente, la cui dinamica è al vaglio degli agenti del commissariato di polizia, è avvenuto in viale Ferrucci, nel centro abitato di Volterra, non distante dal teatro romano. Un testimone ha raccontato che l’automobilista avrebbe investito le due donne volontariamente. La donna, cinquantenne,f iglia di una delle due vittime, da tempo è in cura presso la locale Asl per problemi psichiatrici. Soffrirebbe di manie di persecuzione. Dopo l’incidente, è stata ricoverata in stato di shock all’ospedale ed è piantonata dalla polizia, anche se a suo carico al momento non ci sarebbe alcun provvedimento, in attesa della decisione del pm di turno Aldo Mantovani. La donna, stando alle prime informazioni, avrebbe ritenuto le due anziane donne ‘causa dei suoi problemi’.

2x1000 PD

L’incidente ha coinvolto anche una terza persona, un uomo di 63 anni, trasferito in condizioni non gravi all’ospedale di Volterra.

 

To Top