Cronaca Italia

YOUTUBE Ladri in vacanza alle Maldive con i soldi delle rapine in casa

YOUTUBE Ladri alle Maldive con i soldi delle rapine in casa

Ladri alle Maldive con i soldi delle rapine in casa

NAPOLI – Rapinavano case a Napoli, poi però si vantavano delle loro “imprese” sui social network e andavano a fare le vacanze alle Maldive con le refurtive. E per questa smania di “farsi vedere” alla fine sono stati visti da coloro da cui scappavano, ovvero le forze dell’ordine.

Si vantavano di guadagnare davvero tanto tanto da potersi permettere vacanze in lussuosi resort delle Maldive. Tre persone, ritenute dei veri e propri specialisti in furti in appartamento, sono state arrestate dai carabinieri di Napoli in esecuzione di una ordinanza emessa emessa dal Gip di Salerno. L’accusa è associazione a delinquere finalizzata ai furti. Nel corso delle indagini coordinate dalla Procura di Salerno i militari hanno accertato che nel periodo tra luglio e settembre 2016 la banda aveva commesso numerosi furti in case dei quartieri residenziali di Napoli e in tutta la Campania. Gli arrestati sono tutti del rione Traiano di Napoli.

Operavano sempre con le stesse modalità, individuando con sopralluoghi di giorno gli appartamenti da colpire e con la tecnica del `pezzetto di carta´ verificavano se i proprietari fossero rientrati. Poi i furti, di mattina nei giorni di mercato, di notte nelle case lasciate dalle famiglie in vacanza. Rubati denaro contante, oggetti preziosi e argenteria ma talvolta anche i capi di abbigliamento griffati. Poi mettevano a segno i colpi. In una frase intercettata dai carabinieri si vantavano di aver incassato anche “4.000 euro al mese. Quanto noi guadagnano solo i politici?”.

To Top