Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Strongoli: vigili su posto disabili, sindaco…

Strongoli: nel piccolo Comune grande polemica per i vigili che parcheggiano sul posto dei disabili e il sindaco che prima non alza un dito e poi si scusa

STRONGOLI (CATANZARO) –  I vigili di Strongoli, vicino Crotone, sono stati filmati mentre la loro auto era parcheggiata sul posto riservato ai portatori di handicap. Alle rimostranze dei cittadini uno dei vigili ha risposto con ingiustificata durezza: “Dov’è il problema? Vai a fare due passi, va…”. Peggio, il sindaco Pd di Strongoli, Michele Laurenzano, è costretto a scusarsi per la condotta degli agenti perché nel frattempo il video è diventato virale su Facebook, la pagina “Fotografa l’impostore” non perdona. Tuttavia, a esser scorrazzato su quella macchina parcheggiata senza rispetto, c’è proprio lui, il sindaco.

Che non ha mosso un dito, non ha speso una parola, contro quel vigile che da funzionario pubblico pagato dalla comunità si è trasformato in gorilla dell’autorità costituita. Per questo le sue scuse tardive sono state accolte male.

“Oggi di ritorno dalla Regione, circa le 14.40, ci siamo fermati per prendere a nostre spese qualcosa da mangiare. Purtroppo, non ci siamo accorti che il vigile aveva parcheggiato sullo spazio per disabili perché pioveva. Ha sbagliato e ha sbagliato anche per la reazione avuta. Chiedo due volte scusa al posto suo per l’atto scorretto commesso dall’Amministrazione Comunale che gli chiederà conto”.

Questa la missiva del sindaco che non ha convinto nessuno e raccolto solo improperi in ognuna delle 850mila visualizzazioni che hanno dato un’imprevista e discutibile notorietà a Strongoli, ai suoi vigili e al suo primo cittadino.


PER SAPERNE DI PIU'