Cronaca Mondo

11 settembre: ecco perché Al Qaeda ha colpito in questa data

11 settembre: ecco perché Al Qaeda ha colpito in questa data
11 settembre: ecco perché Al Qaeda ha colpito in questa data

11 settembre: ecco perché Al Qaeda ha colpito in questa data (Foto Ansa)

NEW YORK – La data degli attentati alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001 da Al-Qaeda non fu scelta a caso ma per una ragione precisa. Numerosi esperti, scrive il Daily Star, affermano che si tratti di una data dal significato simbolico.

Lawrence Wright, autore del libro vincitore del Premio Pulitzer nel 2006, ha sostenuto che c’era una ragione per cui i jihadisti si rivoltarono contro gli Stati Uniti, nonostante fossero stati alleati in Afghanistan.

Scriveva: “Per Al-Qaeda, le crociate erano un processo storico costante, che si sarebbe risolto solo con la vittoria finale dell’Islam. Hanno vissuto amaramente la ritirata dell’Islam alle porte di Vienna, quando l’11 settembre 1683, ecco la data simbolica, il re polacco Giovanni III Sobieski iniziò la battaglia campale conclusasi con la sconfitta dell’esercito dell’impero ottomano comandato dal Gran Visir Merzifonlu Kara Mustafa Pasha”, e che terminò definitivamente con la firma del Trattato di Karlowitz.

“Nei successivi tre secoli, l’Islam sarebbe stato oscurato dalla crescita delle società cristiane occidentali. Tuttavia, bin Laden e i suoi afghani arabi erano sicuri che in Afghanistan fossero riusciti a rovesciare la situazione e l’Islam fosse nuovamente in marcia”.

Anche Christopher Hitchens, premiato scrittore e filosofo, ha sostenuto questa teoria. Scrivendo sul Guardian, a distanza di poche settimane dagli attacchi, osservò che a differenza delle potenze cristiane e occidentali, i Paesi musulmani non hanno mai dimenticato quella data.

“Nel mondo islamico, specialmente tra gli estremisti, è ricordata come un’umiliazione e un preludio ai successivi avvenimenti”, ha spiegato Hitchens. Dopo gli attacchi, in breve tempo sono scattate numerose congetture, poiché la data 9/11 scritta in questo modo negli Stati Uniti può trasformarsi in 911, numero d’emergenza degli Stati Uniti. Numerose agenzie di stampa statunitensi hanno riferito che 911 essenzialmente significa che c’è stato un “disastro”, quale è stato il devastante attacco al Paese.

To Top